Chiusura del Colloquio di Vienna su Asset Tracing & Recovery con il contributo di Lawants - Lawants

Chiusura del Colloquio di Vienna su Asset Tracing & Recovery con il contributo di Lawants

domenica Dicembre 01 2019

Lawants ha partecipato il 6 dicembre 2019 al Colloquio internazionale su Asset Tracing & Recovery (ubicazione e recupero dei beni) organizzato da UNCITRAL presso la sede di Vienna di detta organizzazione, che agisce sotto l’egida delle Nazioni Unite. È possibile partecipare a questo evento solo su invito diretto degli organizzatori. In rappresentanza di Lawants ha partecipato il nostro socio nonché capo del dipartimento di Dispute Resolution, Héctor Sbert.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di valutare la situazione attuale e raccogliere le opinioni dei partecipanti sui possibili futuri ambiti di lavoro dell’UNCITRAL. Gli interventi portati a termine dagli invitati hanno permesso di orientare la discussione sugli strumenti civili, penali e fallimentari in vigore nelle diverse giurisdizioni, sui vari trattati internazionali e sul livello della cooperazione transfrontaliera esistente.

Inoltre, sono state discusse le varie iniziative realizzate da diverse organizzazioni internazionali come UNDOC, la World Bank e la sua iniziativa STAR, o da entità accademiche come UNIDROIT o l’Accademia di diritto internazionale privato dell’Aia, negli ambiti in cui l’Asset tracing & Recovery è pertinente.

Una delle conclusioni raggiunte è che non mancano i mezzi di Asset Tracing, ma non è facile sapere come si applicano nelle diverse giurisdizioni, spesso appartenenti a culture giuridiche diverse (diritto comune o diritto continentale).

Alla fine della giornata, i partecipanti sono stati sottoposti a un sondaggio telematico per raccogliere conclusioni e suggerimenti personali sui possibili lavori futuri di UNCITRAL. I partecipanti hanno raccomandato che l’organizzazione concentri i propri sforzi principalmente sugli aspetti dell’insolvenza, per poi passare ad altre aree.

La questione del mezzo con cui UNCITRAL possa affrontare la questione è rimasta aperta, potendo essere riflessa in un trattato internazionale o in una legge modello o in uno strumento di soft law.

Il dibattito generato da questo colloquio sará riflesso in un rapporto che sarà presentato al prossimo incontro UNCITRAL in programma a New York nel luglio 2020.

Lawants continuerà a centrare la sua attenzione sulla questione trattata e a partecipare il più attivamente possibile ai futuri forum di discussione.

Share: