//La holding è una buona idea

La holding è una buona idea

La holding è una buona idea.
Scopri però cosa vuol dire (davvero) che le tasse che paga sono poche.

Oggi ti racconto qual è, dal mio punto di vista, la strutturazione giuridica ideale di un’azienda di medie dimensioni, quella che, quando ne ho l’opportunità, suggerisco ai miei clienti.
Le persone fisiche sono proprietarie di una società che funge da società immobiliare e da holding del gruppo, ossia entro questa società ci sono gli immobili di proprietà del gruppo e le partecipazioni.
Questo ha diversi effetti benefichi.

Primo effetto si tengono separate le proprietà immobiliari dalle partecipazioni in attività commerciali e, quindi, si tengono al sicuro gli immobili dal rischio d’impresa delle attività commerciali.
Secondo vantaggio: tutte le volte che l’holding ha un guadagno relativo alle sue partecipazioni perché riceve dividendi o perché cede partecipazioni questi guadagni sono detassati, ovvero si possono incassare dei soldi senza pagarci quasi alcuna imposta.
Quindi è possibile trasferire nella holding immobiliare quanto generato dalle attività commerciali senza grossi esborsi di imposte ed avere a disposizione denari liquidi detassati per effettuare altri investimenti.
Questo va spiegato bene.
È vero che le società holding pagano poche tasse per i guadagni che derivano dalle attività commerciali, ma il guadagno esiste se questi denari vengono reinvestiti. Ma nel momento in cui, invece, questi denari dovessero poi finire nelle tasche dei soci e quindi costituire ulteriori dividendi da trasferire ai soci, allora la tassazione tornerebbe piena ed anzi quella piccola tassazione che grava sulle società holding sarebbe un eccesso di tassazione rispetto alla tassazione ordinaria.
Questa, dunque, è la miglior strutturazione giuridica secondo me per mettere in piedi e organizzare in maniera efficiente le aziende; tanto è più complesso il gruppo di aziende, tanto più conviene questa strutturazione.

By |2019-08-09T11:38:51+01:00venerdì 9 Agosto 2019|Articles|0 Comments

Autore:

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi